Archivio

In questa sezione si trovano tutti i numeri monografici pubblicati da oltreoceano. I numeri prodotti nel 2024 sono disponibili sia in italiano che in inglese. Stiamo provvedendo a tradurre anche i lavori precedenti per mettere a disposizioni dei nostri lettori solo contenuti bilingue. Tutti i numeri sono disponibili gratuitamente.

2024

Unfitting Gloves: intorno al caso O.J. Simpson

Al pari dell'assassinio di John Kennedy o dell'11 Settembre, il processo a OJ Simpson è stato un vero e proprio Evento con la ‘E’ maiuscola, di quelli che segnano un prima e un dopo. Attraverso questo caso, si sono rivelate alcune delle più profonde contraddizioni che agitano gli Stati Uniti. A 30 anni esatti dall'omicidio di Nicole Brown Simpson e Ronald Goldman, oltreoceano presenta "Unfitting Gloves: Around the O.J. Simpson Case", una ricerca giornalistica che indaga il caso OJ Simspon come fenomeno sociale e culturale.

Rhythms of Liberation: l'Emancipazione Femminile Nera dal Gospel alla Trap

Nel delineare il percorso delle donne Nere nell’industria musicale, risulta evidente che la loro è una narrazione di rivoluzione, innovazione ed emancipazione. Attraverso i loro testi, le loro esibizioni e il loro attivismo, sono diventate agenti di cambiamento, sfidando le norme sociali ed amplificando le voci delle comunità marginalizzate. Celebrando l’eredità delle donne Nere nella musica, onoriamo non soltanto i loro risultati artistici, ma anche il loro profondo impatto sulla lotta per l’eguaglianza e la giustizia.

Surving Rikers: una storia di incarcerazione di massa a New York

Five Mualimm-ak è sopravvissuto a Rikers Island, il più grande e famigerato carcere di New York. Lo abbiamo intervistato questa estate sulle rive dell’East River, al Bronx, a pochi kilometri dal carcere in cui Five ha speso la maggior parte della sua vita adulta. Rikers è però solo un tassello di un puzzle più ampio. Gli Stati Uniti detengono ormai da diversi anni il primato per il tasso di incarcerazione più elevato al mondo. A pagarne il prezzo sono state la comunità Afroamericana e quella Latinoamericana. Tutto ciò non è avvenuto per caso, è stato frutto di decenni di deliberate scelte politiche.

2023

50 anni di Hip Hop (diciannove articoli per raccontare una cultura)

L’11 agosto 1973 a New York nasceva l’hip hop, la cultura che più di tutte ha diffuso nel mondo la musica e le tradizioni della comunità Afroamericana. In occasione del cinquantesimo anniversario di questo avvenimento pubblichiamo una raccolta di diciannove articoli che racconta alcune delle scene artistiche e degli autori più influenti della storia della cultura.

George Floyd, 3 anni dopo (una conversazione con Alessandro Portelli)

Nel 2020 le proteste per l’uccisione di George Floyd, da parte di un agente della polizia di Minneapolis, hanno scatenato una mobilitazione negli Stati Uniti e non solo. A tre anni di distanza da quei fatti abbiamo pensato di tornare sulle molte questioni che quel movimento ha aperto. Per farlo abbiamo intervistato Alessandro Portelli che è stato professore di storia angloamericana all’Università di Roma La Sapienza. Alessandro Portelli è un ricercatore e studioso di fama internazionale e tra i principali esponenti della storia orale. Autore di numerosi libri sulla storia e cultura Americana, tra cui: Il ginocchio sul collo. L’America, il razzismo, la violenza tra presente, storia e immaginari edito da Donzelli Editore nel 2020.

Soul food (…o della cultura culinaria Afroamericana)

Il Soul food non è solo un insieme di piatti, è una cultura culinaria ampia e diversificata che affonda le sue radici nelle piantaggioni del sud. Ma non solo, il Soul Food è uno degli elementi costitutivi dell'identità della comunità Nera in America. Non è però sempre stato così. Soul food (…o della cultura culinaria Afroamericana) è la storia di una comunità attraverso le sue ricette.